Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e analizzare il nostro traffico. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie, in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Digrignamento -riflesso, utile prima, disastroso dopo

AddThis Social Bookmark Button

Dolore tempero - mandibolare ? Acufeni, cervicalgia, mal di testa, emicrania ... ??? Sintomi da digrignamento !!

Ma perché si digrigna ? Siamo tutti troppo stressati ?? Anche ! Ma non solo.

La bocca è un livello recettoriale della postura e con il suo serramento crea la contrattura ai fini di sostenimento e difesa del sistema della fasce muscolari dal capo ai piedi.

Come mai?

Il cervello percepisce l'instabilità e cedevolezza in uno o diversi livelli del corpo, sia nei piedi, sia nelle ginocchia, in un iperflessibilità, in una qualsiasi debolezza, negli occhi non paralleli , nella bocca stessa con rapporti occlusionali precari e ... magari anche nell'anima che non ci giova.

Che si fa??

La RIPROGRAMMAZIONE POSTURALE generale e magari anche dare un aiuto per ridurre lo stress.

Acufeni? Chi??